I carabinieri hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di "violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale , M.M 43enne di Cisterna poiché alle ore 3 del mattino, dopo che era stato condotto in caserma dai militari intervenuti perché in un bar stava litigando con la coniuge, aggrediva senza motivo un sottufficiale del comando, causandogli lesioni personali. L'arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.