Percosse e minacce alla moglie e al figlio. Per questo motivo un 65enne di Aprilia è stato arrestato dai carabinieri del comando stazione di Campoverde con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce. L'uomo è stato fermato ieri pomeriggio in flagranza di reato, dopo aver percosso e minacciato la moglie convivente e il figlio di 38 anni proprio davanti ai militari che erano intervenuti – su richiesta della donna – per cercare di calmare l'uomo. Il 65enne si trova adesso agli arresti domiciliari, in attesa della convalida del fermo.