Amara sorpresa stamattina per i dipendenti dell'ufficio mobilità del Comune. Vandali nella notte hanno deturpato le vetrine degli uffici con scritte volgari fatte con la vernice spray. Esasperati i dipendenti che si trovano a lavorare in un'area, quella della stazione dei pullman, diventata terra di nessuno e in attesa da anni di una riqualificazione. Sporcizia, degrado, droga consumata nel piazzale esterno di cui restano le tracce al mattino, assenza di servizi igienici per gli utenti. Le scritte a breve saranno rimosse.