Morto per una resezione gastrica. L'altro ieri sera un ragazzo di 33 anni, Francesco Domenici, originario di Roma ma residente a Maiano in provincia di Caserta, è morto all'ospedale di Formia, dove si era recato perché aveva un malore: vomitava sangue e liquido organico. Il giovane un paio di mesi fa, nel mese di giugno, si era sottoposto ad un intervento di resezione gastrica, presso la clinica "Casa del sole" a Formia. Si tratta di un intervento cui si sottopongono anche persone con gravi problemi di obesità. I familiari hanno sporto denuncia ai carabinieri. La Procura di Cassino ha aperto un'indagine al momento contro ignoti. Ieri si è svolta l'autopsia.