Sarebbe stato un malore a stroncare la vita di un 38enne di Sezze che, questa mattina (23 agosto 2019), stava lavorando in una traversa di via Marittima II, nella zona di San Martino, a Priverno, quando si è improvvisamente accasciato a terra.

L'uomo stava scaricando del materiale edile quando è accaduto il peggio: immediata la chiamata ai soccorsi, con un'ambulanza e l'elicottero del 118 che sono subito giunti in zona. Purtroppo, però, i tentativi di rianimazione sono stati inutili.

Gli accertamenti sull'accaduto sono stati affidati ai carabinieri di Priverno; presente anche la polizia locale.