Sono davvero brutte storie quelle che arrivano da Pomezia, dove decine di cittadini pare abbiano dovuto fare i conti con delle vere e proprie vacanze "fantasma": infatti, dopo aver versato il dovuto a un'agenzia di viaggio del centro cittadino, avrebbero raggiunto aeroporti e destinazioni scelte mesi fa, senza trovare biglietti o alberghi prenotati.

Le vicende arrivano dai social network e dalle recensioni rilasciate sull'agenzia attraverso un noto motore di ricerca: una situazione molto delicata, che ieri è emersa anche grazie a "Il Corriere della Città", che per primo ha raccolto il disagio dei viaggiatori.
«L'agenzia - spiega uno dei viaggiatori che si sono detti raggirati sui...