La difesa dell'imputato ha chiesto il rito abbreviato condizionato ad una perizia psichiatrica e ieri il giudice del Tribunale di Latina Mario La Rosa, ha affidato l'incarico al medico Peppino Nicolucci. Anche la difesa ha nominato un medico legale: Fabrizia Favalli.
Il giovane difeso dall'avvocato Michele Saveriano, era stato arrestato con l'accusa di aver maltrattato la nonna. L'operazione della polizia aveva portato all'arresto ed è emerso che fino a poco tempo fa, il giovane era sempre stata una persona molto tranquilla fino a quando a quanto pare non è cambiato. Erano stati gli agenti della Squadra Volante di Latina ad intervenire dopo una segnalazione arrivata al 113. A quanto pare il movente sarebbe da ricercare nell'atteggiamento del ragazzo che avrebbe fatto uso di alcol e poi anche di sostanze stupefacenti. In base a quanto ricostruito dalla polizia, la nonna si è rifiutata di dargli i soldi e l'anziana è stata presa a schiaffi. E' chiaro che l'esito delle operazioni peritali avranno certamente un peso nel processo