Un incendio in abitazione si è verificato nel tardo pomeriggio di oggi a Formia. Per fortuna molti danni materiali tanto che la casa è stata dichiarata inagibile, ma nessun ferito.
Il rogo si è sviluppato in un appartamento situato al secondo piano di una palazzina di via Condotto nel quartiere di San Giulio. A quanto pare l'incendio si è sviluppato all'esterno, su un balcone, e poi in un attimo si è propagato all'interno, travolgendo tutti gli ambienti. Arredi bruciati e pareti annerite. Nell'aria si è sprigionato anche fumo e cattivo odore. A dare l'allarme alcuni vicini e sul posto sono giunti i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme. In quel momento in casa non c'era nessuno. Momenti di tensione e di paura per i condomini che temevano che il fuoco potesse coinvolgere altri appartamenti. Ma il pericolo è stato scongiurato e dopo alcune ore di lavoro l'incendio è stato domato. Subito dopo si è provveduto alla bonifica e sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Formia diretta dal maggiore Pirrera, che hanno avviato le indagini per accertare la causa del rogo. Si attende la relazione dei vigili del fuoco, anche se tra le ipotesi la più acclarata sembra essere quella di una causa accidentale. Le indagini sono ancora in corso.