Si è giustificato sostenendo che in quel luogo ci sarebbe stato un punto di raccolta dei rifiuti. In realtà, ha violato la recente ordinanza del sindaco Candido De Angelis che vieta l'abbandono dei rifiuti in strada e il loro conferimento nei sacchi neri.

Stiamo parlando di un cittadino di Roma che, percorrendo la Nettunense, attorno alle 18 di domenica 13 ottobre 2019 ha accostato nella zona industriale di Padiglione e ha lasciato in strada i rifiuti.

Purtroppo per lui, però, un ispettore del commissariato di Anzio, libero dal servizio, stava transitando in zona e, accorgendosi dell'accaduto, si è fermato e ha bloccato l'azione irregolare, avvenuta tramite lo scarico dei rifiuti dal cofano posteriore dell'auto. Per lui, chiaramente, è scattata una sanzione da 600 euro.