Due cavalli costretti a vivere in condizioni non adeguate, farmaci sospetti su cui si devono effettuare esami e analisi e due giovani segnalati alla Procura. E' il bilancio di una operazione effettuata nelle scorse ore dagli agenti del Commissariato di Cisterna di Latina a seguito di una serie di attività di accertamento e segnalazioni in merito alla presenza, su strada, di soggetti molto giovani in calesse e della presenza di cavalli da trotto nelle campagne. Gli uomini diretti dal dottor Riccardo De Sanctis hanno così individuato in poco tempo il ricovero dei due animali ed hanno effettuato un controllo che ha confermato che i cavalli erano mantenuti in precarie condizioni igienico sanitarie all'interno del bosco del Filetto e dormivano in un ricovero ricavato nella fitta boscaglia in strutture inadatte per la protezione degli animali e sporche.