Cumuli di rifiuti gettati sul lungomare di Sabaudia: si tratta di scarti edili. Ad aggravare un fatto di per sé increscioso, il fatto che sia stato compiuto in un'area a tutela integrale, nel cuore del parco nazionale del Circeo. Questa mattina il ritrovamento dopo Sacramento, in direzione Bufalara. Oltre ai resti di demolizione sono stati trovati anche un lavandino e altri sanitari, per cui con molta probabilità si tratta di quanto resta del rifacimento di qualche bagno di un'abitazione privata. Con molta probabilità verranno visionate le telecamere installate sul lungomare per provare a risalire ai responsabili, cui, oltre alla sanzione prevista da legge, andrebbe addebitato anche il costo di smaltimento.