Attimi di paura, attorno alle 19 di ieri, all'interno del supermercato iN's di via Fratelli Bandiera a Pomezia.

Un uomo, col volto travisato da un cappuccio, si è presentato davanti alle casse del locale e, minacciando di avere un coltello in tasca, si è fatto consegnare l'incasso di giornata. Proprio per la minaccia paventata dell'arma, gli sono stati consegnati 400 euro in contanti. Ottenuto il bottino, l'uomo è fuggito a piedi e ha fatto perdere le proprie tracce.

Sull'accaduto indagano i carabinieri della Compagnia di Pomezia, coordinati dal capitano Luca Ciravegna. I militari dell'Arma sono intervenuti pochi minuti dopo il colpo e hanno raccolto le testimonianze dei presenti, oltre ad acquisire i filmati del sistema di videosorveglianza.

Al momento la caccia al malvivente è aperta, così come si sta cercando di capire se l'uomo possa aver avuto nelle sue disponibilità un veicolo lasciato parcheggiato vicino al supermercato e poi utilizzato per la fuga.