«Le associazioni, fra le quali Latium Vetus, non si fermeranno finché non sarà ripristinata la legalità e a breve si rivolgeranno alla magistratura».

Si chiude così una lunga nota di "Latium Vetus" - una delle associazioni che da tempo si è interessata al "caso" legato alla chiusura del Borgo di Pratica di Mare - pubblicata a margine del Consiglio comunale durante cui è stata bocciata la mozione proposta dal consigliere Stefano Mengozzi per indirizzare il sindaco Zuccalà a porre in essere atti e azioni volti alla rimozione del cancello che, dal 2016, impedisce l'accesso al Borgo.

La nota è una critica aperta al MoVimento Cinque Stelle, forza politica che amministra la città da sei anni e mezzo circa: «Il MoVimento 5 stelle di Pomezia ha bocciato l'ultima mozione, dopo le precedenti due dell'11 ottobre 2017 e del 6 agosto 2019, per la rimozione del cancello del Borgo di Pratica di Mare. Quel cancello, per ora, rimane...