Gli trovano reperti di età romana in casa: denunciato un uomo di 46 anni. A condurre l'operazione sono stati i carabinieri di Fondi, che hanno perquisito l'abitazione dell'uomo trovando: varie monete di età imperiale, una delle quali aurea; vari oggetti di piombo, alcuni decorati; degli utensili in ferro; vari monili in bronzo, fra cui una fibula e un ciondolo a forma di campanello. I reperti, che non risultano catalogati presso la competente Soprintendenza, sono stati posti sotto sequestro analogamente a un metal detector e a un bilancino di precisione. Gli stessi sono stati affidati all'amministrazione comunale. Sono state informate Soprintendenza e autorità giudiziaria.