n ragazzino con la felpa rossa lancia improvvisamente un sasso contro un'auto ferma in coda sulla Pontina, poi fugge via verso il campo nomadi di Castel Romano.

È questa la scena immortalata da un cittadino col proprio smartphone sulla carreggiata nord della 148 e con il video che ha letteralmente fatto il giro dei social network nella giornata di ieri, con tanto di commenti irripetibili in questa sede.

In particolare, nel video girato dai cittadini si nota un ragazzino che, a ridosso della recinzione del campo rom che si trova al confine fra Roma e Pomezia, scruta le auto in coda.

Poi, improvvisamente, con movenze da giocatore di baseball scaglia un sasso verso le vetture in coda e, dopo aver raggiunto il suo scopo, fugge via verso l'interno dell'insediamento popolato da nomadi.

Un'emergenza, quella legata al lancio di sassi sulla Pontina, che sembra...