Alla vista dei carabinieri, F.L., 22 anni, si allontana frettolosamente. Un atteggiamento che insospettisce i militari dell'Arma, impegnati a Sabaudia in un servizio di controllo del territorio. La pattuglia riesce quindi a raggiungere il ragazzo, che viene sottoposto a una perquisizione personale e trovato in possesso di 0,3 grammi di erba. A quel punto la perquisizione domiciliare. In un ripostiglio adiacente all'abitazione, i carabinieri trovano buste contenenti infiorescenze di marijuana per un peso complessivo di circa un chilo e un bilancino di precisione. Lo stupefacente è stato sequestrato e il giovane è stato sottoposto ai domiciliari.