Tanta paura, nessuna ferita grave ma alla fine per il conducente della microcar che sabato sera si è ribaltata durante una serie di manovre, è arrivata una multa di 5mila euro: non aveva la patente per guidare la vettura. E' questo lo sviluppo investigativo che ha portato la polizia ad emettere una sanzione amministrativa nei confronti dell'adolescente. Se incapperà un'altra volta nella stessa trasgressione il reato a quel punto sarà penale. A quanto pare il conducente era in un parcheggio di viale Le Corbusier dell'Agenzia delle Entrate e ha perso il controllo del mezzo che alla fine si è ribaltato.  Non è escluso che stesse facendo delle sgommate proprio sul parcheggio che da poco tempo era stato riasfaltato.