La presenza di un edificio a uso abitativo pericolante, che si trova lungo via Nettunense, sta generando non pochi problemi alla circolazione dei treni, visto che la facciata ovest - decisamente ammalorata - volge verso la ferrovia Roma-Nettuno all'altezza della Gasba.

Di conseguenza, dopo i primi interventi dei vigili del fuoco di Anzio, che hanno interdetto l'area, ora si attendono dei lavori che possano eliminare definitivamente il pericolo di crolli.

Nel frattempo, Trenitalia ha rimodulato la circolazione ferroviaria, istituendo come capolinea della Roma-Nettuno la stazione di Marechiaro: di conseguenza, i convogli non transiteranno ad Anzio Colonia, Anzio e Nettuno fino alla soluzione del problema.

Nel frattempo, già da domani - 12 dicembre 2019 -, ci saranno (come già accaduto oggi per varie corse, ndr) dei bus sostitutivi per ogni corsa.

I mezzi partiranno da Nettuno con un anticipo di 50 minuti rispetto all'orario del treno per permettere ai viaggiatori di raggiungere la stazione di Marechiaro, garantendo così la coincidenza con i collegamenti verso Roma, mentre da Marechiaro attenderanno l'arrivo dei treni. La programmazione è stata realizzata considerando il tempo di interscambio fra autobus e treno.

«I bus - si legge nella nota di Trenitalia - fermeranno nel piazzale della stazione a Nettuno e Anzio, sulla S.S. 601 al km 38 (via Ardeatina) ad Anzio Colonia e sulla S.S. 601 (via Ardeatina) fermata Cotral al chilometro 37 a Marechiaro».

Chiaramente, sempre da Trenitalia consigliano, prima di mettersi in viaggio, di consultare la sezione infomobilità e il sito web viaggiatreno.it o seguire i canali social del Gruppo FS Italiane: twitter @fsnews_it e @TIRegionale.

Resta sospesa, per il momento, la circolazione dei treni sul tratto della linea ferroviaria Roma-Nettuno fra le stazioni di Nettuno e Marechiaro.

In particolare, resta il nodo legato agli interventi dei vigili del fuoco su due fabbricati da mettere in sicurezza fra Anzio Colonia e Marechiaro stessa. Si tratterebbe di edifici abbandonati.

Nel frattempo, Trenitalia ha reso nota la riprogrammazione dell'offerta commerciale per domattina, 11 dicembre 2019: ecco cosa è stato pubblicato alle 23 di oggi, 10 dicembre 2019, sul sito www.trenitalia.com.

Aggiornamento - ore 23:00

Il traffico permane sospeso.

In corso la riprogrammazione dell'offerta commerciale.

Attivo servizio sostitutivo con bus da Marechiaro a Nettuno.

Treni parzialmente cancellati del giorno 11 dicembre:

R 12151 Roma Termini (5:06) - Nettuno (6:20): limitato a Marechiaro (6:01)
R 12150 Nettuno (4:50) - Roma Termini (6:00): origine da Marechiaro (5:02)
R 12153 Roma Termini (5:42) - Nettuno (6:53): limitato a Marechiaro (6:38)
R 12158 Nettuno (6:58) - Roma Termini (8:15): origine da Marechiaro (7:11)
R 12155 Roma Termini (6:13) - Padiglione (7:05): limitato a Campoleone (6:40)
R 12160 Padiglione (7:37) - Roma Termini (8:22): origine da Campoleone (7:55)
R 12157 Roma Termini (6:40) - Nettuno (7:57): limitato a Marechiaro (7:45)
R 12164 Nettuno (8:11) - Roma Termini (9:18): origine da Marechiaro (8:22)

di: Francesco Marzoli

Sospesa la circolazione dei treni fra Campo di Carne e Nettuno. E' questo quanto reso noto poco fa, visto l'intervento in corso su un edificio privato da parte dei vigili del fuoco ad Anzio.

In particolare, le operazioni dei pompieri riguardano la messa in sicurezza dello stabile che si trova a ridosso dei binari, con conseguente blocco della circolazione ferroviaria per motivi di sicurezza.

Altri aggiornamenti sulla particolare faccenda seguiranno nella giornata di domani, 11 dicembre 2019.

di: Francesco Marzoli