Arrivano dai carabinieri alcuni dettagli sulla tragedia di Formia. Sono tre i cadaveri ritrovati. Un uomo, F.P. del 1956, morto all'interno del suo appartamento, una donna del '54, freddata sulle scale condominiali, e il marito, classe 1950, ucciso in un altro appartamento dello stesso edificio. A quanto pare il primo ha sparato agli altri due per poi togliersi la vita.   L'allarme è stato dato da un condomino, che ha trovato la donna verso 17:40.

Sarebbero tre i cadaveri ritrovati a Formia nella centralissima piazza Mattei dove i sanitari del 118 e i carabinieri intervenuti si sono trovati di fronte ad una vera e propria tragedia. A quanto pare, secondo le primissime ricostruzioni, si tratterebbe di un duplice omicidio - suicidio. Un dramma, a quanto pare, tutto interno ad una famiglia nota in città.