Cinquantasette italiani arrivano a Pratica di Mare con un aereo militare: il rimpatrio dalla Cina farà da preludio alla quarantena nella caserma della Cecchignola.

È questo quanto risulta in programma oggi, a partire dalle 8.15, nell'aeroporto militare di Pomezia.

Tutti gli italiani sono partiti ieri da Wuhan e appena atterrati alle porte di Roma saranno subito visitati: in caso di assenza di problemi, scatterà la quarantena per quattordici giorni nella caserma della Cecchignola, a Roma, dove sono state predisposte camere con ogni comfort; se emergeranno problemi di salute, le persone potranno essere trasferite o all'ospedale del Celio oppure allo Spallanzani.

Per il nome to, però, niente incontri con i parenti: solo telefonate.