Le strade della zona a sud della Capitale hanno stroncato un'altra giovane vita.

Alle 9.20 di ieri mattina, infatti, la via Laurentina, nella zona della Selvotta, è stata teatro di un incidente stradale che è costato la vita a Barbara Monteleone, giovane biologa dell'ospedale Sant'Eugenio di Roma.
La donna, 36enne originaria di Rocca Priora e residente a Pomezia da circa tre anni, pare stesse viaggiando proprio in direzione della Capitale - forse per andare al lavoro - quando, per cause al vaglio della polizia locale di Roma Capitale (IX Gruppo Eur), è finita contro un camion.

L'impatto fra la sua Citroen C1 e l'Iveco è stato violentissimo ed è avvenuto sulla corsia in direzione di Pomezia: l'auto è uscita praticamente distrutta dall'impatto e per la giovane biologa non c'è stato nulla da fare.

Nonostante i soccorsi da...

Ha 36 anni ed è originaria di Rocca Priora, paese dei Castelli Romani, la donna che è morta in un incidente stradale avvenuto questa mattina in via Laurentina, nel territorio di Roma, in zona Selvotta. A poca distanza dal bivio di Scalella, l'auto condotta dalla giovane donna - B. M. le sue iniziali - è finita contro un camion che viaggiava sulla corsia opposta. L'auto della donna procedeva in direzione di Roma, mentre il camion andava in direzione di Pomezia. L'impatto è stato violentissimo e per i soccorsi, giunti poco dopo sul posto, non c'è stato nulla da fare. La donna è morta sul colpo. Al momento sono in corso le operazioni per ricostruire la dinamica dell'accaduto, sul posto sono intervenuti anche il 118 e i vigili del fuoco. Le ripercussioni sul traffico sono fortissime, ma la strada non è stata chiusa in quanto è dotata di tre corsie.

di: Francesco Marzoli

Terribile incidente sulla via Laurentina, in direzione di Pomezia, nella zona della Selvotta. Un camion e un'auto si sono scontrate tra loro in maniera piuttosto violenta e nell'impatto la giovane donna che guidava la vettura è deceduta. Al momento la strada è chiusa le ripercussioni sul traffico sia in direzione di Roma che in direzione di Pomezia sono fortissime. Sul posto ci sono le ambulanze e il personale dei vigili del fuoco, oltre alle forze dell'ordine che dovranno rilevare il tutto e ricostruire la dinamica dell'accaduto.
Seguiranno aggiornamenti

di: Francesco Marzoli