Nella giornata di ieri, i carabinieri della Tenenza di Fondi hanno arrestato un 31enne originario del Gambia e ritenuto responsabile di diverse ipotesi di reato.

Nello specifico, è statapo eseguito un ordine di applicazione della custodia cautelare in carcere emesso dalla Procura della Repubblica di Latina: i magistrati, infatti, hanno concordato con le risultanze delle indgini dei militari della Tenenza fondana e del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Terracina ritenendo che il 31enne straniero, domiciliato a Fondi, già sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, fosse il presunto responsabile di tentato omicidio, tentata estorsione, resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di arma, tutte vicende avvenute il 21 aprile dell'anno scorso proprio a Fondi.

In virtù di tutto ciò l'uomo è stato portato in carcere.