Nel corso della mattinata di oggi, gli agenti della polizia di Formia sono intervenuti nella stazione ferroviaria di Minturno, dove era stata appena segnalata una attività di spaccio.

Di conseguenza, una volta sul posto, il personale del commissariato ha controllato un uomo classe 1985, già conosciuto dalle forze dell'ordine: è stato trovato in possesso di hashish e marijuana. Aveva con sé, complessivamente, tredici grammi di droga già suddivisi in 21 involucri termosaldati. Lo stupefacente era stato nascosto in un borsone, in mezzo ai vestiti.

Le verifiche sono avvenute sul treno proveniente da Napoli: di conseguenza, al termine delle formalità di rito, il 35enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cassino per l'ipotesi di reato di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanza stupefacente.