Controlli a tappeto e denunce nell'ambito dell'attività svolta sul territorio dai carabinieri,  finalizzata al rispetto dell'osservanza delle prescrizioni imposte dal recente decreto D.P.C.M. in materia di "contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da covid-19", i carabinieri del comando provinciale di Latina, coordinati dal colonnello Gabriele Vitagliano, hanno denunciato in stato di libertà due persone che nel corso della mattinata, in Scauri di Minturno, venivano intercettate e controllate da una pattuglia dell'arma, non sapendo fornire ai militari operanti elementi giustificativi della loro presenza in loco, di fatto violando il D.P.C.M. del 09 marzo  recante disposizioni in materia di "Contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19". Due denunce anche nel comune di San Felice Circeo.