Quarantena per tutti i dipendenti della sede provinciale dell'Inps di Latina, oltre duecento persone che per due settimane dovranno restare in casa e aspettare e di veder scivolare via i giorni sperando di non avere sintomi influenzali che potrebbero sfociare in una infezione da Covid 19.
Soltanto la termine del periodo di isolamento domiciliare, previsto fino al 27 marzo, i dipendenti dell'Inps potranno essere richiamati in ufficio.
E' presto per anticipare la data di riapertura della sede provinciale di via Cesare Battisti a Latina, ma se le cose andranno per il meglio e il periodo di quarantena mostrerà di aver sortito gli effetti sperati, l'ufficio potrebbe riprendere le normali attività a partire da lunedì 30 marzo.