Slitta l'udienza fissata per oggi in Tribunale del processo Alba Pontina nei confronti dei componenti del clan Di Silvio che hanno scelto di essere processati con il rito ordinario. A causa dell'emergenza del Covid 19, l'udienza è posticipata a fine aprile quando il dibattimento proseguirà con le altre testimonianze. Nel processo che si sta svolgendo davanti al Collegio Penale presieduto dal giudice Gian Luca Soana e ai pubblici ministeri Luigia Spinelli e Claudio De Lazzaro, titolari dell'inchiesta, per la prima volta a Latina viene contestata l'associazione per delinquere con l'aggravante del metodo mafioso.