Nettuno ospiterà 50 migranti provenienti da un centro di Roma dove si è verificato un caso di Coronavirus. Ad annunciarlo, non senza disappunto visto che nessuno aveva comunicato nulla in Comune è stato il sindaco Alessandro Coppola.
"Sono venuto a conoscenza per via non ufficiale dell'imminente arrivo a Nettuno di 50 migranti da un centro della Capitale in cui si è registrato un caso positivo di Coronavirus. Ho quindi contattato la Prefettura in cerca di riscontri e purtroppo mi hanno confermato l'intenzione di far arrivare qui i nuovi ospiti. Una decisione che ci trova decisamente contrari e che troviamo scorretto ci venga imposta senza alcuna comunicazione".
Il sindaco va oltre: "È importante specificare che non si tratta di persone positive al virus, ma per un Comune già fortemente provato come Nettuno, con troppi casi positivi e il rischio di diventare zona rossa, è troppo. La maggioranza di centrodestra non intende accettare supinamente questa decisione e insieme all'opposizione si è riunita in Comune per valutare azioni comuni a tutela dell'interesse dei cittadini di Nettuno".