Tutto pronto, in Gran Bretagna, per il via ai test sull'uomo del candidato vaccino prodotto dallo Jenner Institute dell'università di Oxford e dalla Irbm di Pomezia.

Stasera, infatti, il ministro della Salute del Regno Unito, Matt Hancock, ha annunciato che giovedì 23 aprile 2020 prenderà il via la sperimentazione sui 550 volontari sani che sono stati selezionati in base alle candidature inviate da coloro che hanno età comprese fra 18 e 55 anni.

I volontari cui verrà iniettato il "ChAdOx1 nCoV-19" - nome scientifico del candidato vaccino - riceveranno 625 sterline ciascuno, ossia 706,94 euro a testa: una somma che servirà come una sorta di "ricompensa" per aver voluto dare un contributo al progresso scientifico.