Nella serata dell’ 8 marzo, i carabinieri della compagnia di Formia hanno tratto in arresto P.F., 33enne di SS Cosma e Damiano per violenza e resistenza e minacce a pubblico ufficiale.  Riceveva dal 112 una richiesta di intervento dal titolare di un ristorante, a causa di disordini che un uomo stata provocando, i militari, giunti  sul posto, hanno trovato il giovane che cominciava ad inveire  contro di loro  con minacce, insulti e morsi. Tre carabinieri hanno riportato lesioni a spalle e gomiti mentre  uno di loro ha subito iun morso ad una mano.  Sono stati medicati presso il locale ospedale con tre giorni di prognosi e l'arrestato è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.