La condizione di emergenza in cui opera l’ospedale Santa Maria Goretti si ripercuote su tutta la medicina d’urgenza: se il pronto soccorso non riesce a contenere la portata dei pazienti, quotidianamente il 118 si ritrova senza ambulanze a disposizione, tutte bloccate in ospedale con i pazienti trasportati. Problemi per la centrale operativa dell’Ares 118 si registrano ormai quotidianamente, soprattutto in questo periodo dell’anno, complici i malanni di stagione che fanno schizzare alle stelle il numero delle richieste di soccorso. Basti pensare che dall’inizio del nuovo anno si è già superata la soglia degli ottocento interventi su scala provinciale.

(Articolo completo su Latina Oggi del 13 gennaio 2017)