Un singolare ritrovamento è stato fatto, nel tardo pomeriggio di ieri, sulla spiaggia del lungomare di Latina. Un passante, una persona che si trovava al lido per una passeggiata nel pomeriggio di un sabato come tanti, ha notato tra la sabbia un osso particolare e, abbassandosi per guardare meglio, si è reso conto che si trattava di una mandibola: difficile, per un profano, stabilire se si trattava di un osso umano, ma a prima vista sembrava inequivocabile la sua forma.
L’uomo si è affrettato ad allertare la centrale operativa del 113 e sul posto, nella zona di Foce Verde, sono intervenuti i poliziotti della Squadra Volante della Questura di Latina.