Mercoledì il dipendente dell’amministrazione comunale di Norma era regolarmente al lavoro. Una presunta otite però lo aveva debilitato, tanto che il 38enne aveva deciso di chiedere due giorni di riposo. Ieri, quando le sue condizioni sono precipitate, un’ambulanza lo ha trasferito all’ospedale Goretti di Latina. Qui è scattato il protocollo di isolamento in attesa dei riscontri analitici che hanno accertato la meningite pneumococcica. Il paziente è ricoverato in coma nel Reparto di Rianimazione, in isolamento. Le autorità hanno però subito escluso il rischio di contagio tanto da non prevedere una profilassi con chi era venuto in contatto con il 38enne nelle ore precedenti il ricovero.

L'articolo completo in edicola con Latina oggi (25 febbraio 2017)