Il Pd di Fondi chiede un impegno diretto del sindaco Salvatore De Meo nei confronti di Acqualatina dopo i disagi vissuti a cavallo di Pasqua e Pasquetta con rubinetti a secco e acqua torbida. A promuovere l'azione politica è stato il consigliere Mario Fiorillo. La mozione chiede al primo cittadino di muoversi nei confronti di Acqualatina affinché fornisca al Comune un report dettagliato su quanto avvenuto dieci giorni fa con tanto di relazione tecnica e una verifica tecnica sugli impianti. Il Pd lancia anche la proposta di chiedere al gestore un indennizzo di 30 euro per i disagi subiti all'improvviso da stornare nella prossima bolletta.