«Ho dato la mia disponibilità a un eventuale percorso laddove ricorressero determinate condizioni, mettendo a disposizione la mia competenza e la mia esperienza di professionista, di imprenditore e soprattutto di revisore nella pubblica amministrazione». Con queste parole, il noto professionista di Anzio Natalino Monghese è voluto intervenire dopo alcune indiscrezioni che lo avevano indicato quale potenziale candidato sindaco per le Amministrative del prossimo anno ad Anzio.
«Le condizioni di cui parlo - spiega ancora Monghese - dovrebbero avere alla base la volontà di condividere un progetto politico liberale e moderato ma anche un segnale di discontinuità importante rispetto all'evoluzione della città».
Al momento, però, tutto questo potrebbe non essersi concretizzato, ma Monghese si è comunque detto disponibile «a condividere una progetto politico che ponga alla base l'interesse della città».