A poche ore dalla chiusura delle liste non si accenna a spegnere il botta e risposta tra Forza Italia ed i suoi ex affiliati.
L'occasione, è stata la presentazione del point elettorale della Lega, tra l'altro gli stessi locali che fino a qualche settimana fa ospitavano il partito azzurro. Presente il coordinatore territoriale Andrea Nardi e il candidato a sindaco Mauro Carturan. A fare gli onori di casa, uno degli ultimi arrivati in casa Lega, Pier Luigi Di Cori. Lui ha spiegato i perché della scissione dal partito di Berlusconi. In sintesi il coordinamento regionale ha deciso di scegliere senza il parere degli iscritti locali. Logica conseguenza una separazione delle strade. Carturan ha preso poi la parola e con la solita dialettica che lo contraddistingue, ha prima cercato di smorzare i toni creati intorno la campagna elettorale salvo poi sferrare un attacco trasversale al suo primo avversario, Gianluca Del Prete. Il suo «ex figlio prediletto» è stato definito dal due volte sindaco rappresentante di «feudo di un pezzo di sud della nostra provincia», chiaro riferimento a Forza Italia e Fazzone.

Insomma è chiaro che la storia tra il partito azzurro ed i suoi ex iscritti è destinata ad accompagnare questa campagna elettorale fino alle votazioni del 10 giugno, anche perché da quello che si apprende, Pier Luigi Di Cori è si nella lista della Lega ma risulterebbe ancora il commissario territoriale di Forza Italia. Al momento infatti, non gli sarebbe arrivata nessuna revoca ufficiale dell'incarico affidatogli nel 2017. E rimanendo in casa centro destra, spunta anche una curiosità, quella della famiglia Capitani. Il noto imprenditore agricolo infatti sarebbe il deus machina dell'accordo Forza Italia-Del Prete, mentre la sorella invece è candidata come consigliera a sostegno di Mauro Carturan. Evidentemente sangue e politica non vanno a braccetto, specialmente in una cittadina di sole 36mila persone.
Mettendo da parte per un momento la querelle Forza Italia, con la chiusura delle liste si infittiscono gli appuntamenti elettorali. In queste ore il candidato civico Maria Innamorato, si è interfacciata con la cittadinanza attraverso il gazebo posto di fianco il vecchio palazzo comunale mentre il Movimento 5 stelle ha incontrato ieri mattina alcuni residenti del quartiere di Doganella per confrontarsi su tematiche delicate presenti nella frazione agricola. Oggi pomeriggio in piazza, Mauro Carturan presenterà ufficialmente la sua campagna elettorale.