Come avevamo annunciato qualche ora fa, era ormai agli sgoccioli l'attesa per la nuova Giunta comunale di Anzio.

E il sindaco Candido De Angelis, dopo aver postato un primo selfie sulla propria pagina Facebook con i nuovi assessori, ha poi ufficializzato tutte le deleghe assegnate.

Suo vice, come anticipato, sarà Danilo Fontana, che avrà anche la delega alle Politiche ambientali e Sanitarie. Tre, invece, le donne che siederanno nelle poltrone assessorili: riconfermata Laura Nolfi, assessore alle Politiche culturali e della scuola; la prima new entry al femminile, invece, è Valentina Salsedo, delegata ad Attività produttive, Turismo e Spettacolo; l'altro nuovo ingresso, invece, è quello di Giulia Molinari, che si occuperà di Politiche giovanili e Pari Opportunità. Molto probabilmente è l'assessore più giovane della storia di Anzio.

Le altre deleghe sono andate a Giuseppe Ranucci, assessore ai Lavori pubblici; a Eugenio Ruggiero, assessore alle Politiche di bilancio, delle entrate e del Patrimonio comunale; a Gianluca Mazzi, assessore alle Politiche del territorio; e ad Alberto Alessandroni, assessore alle Politiche sociali.

La Giunta - che si è riunita per la prima volta questa mattina (26 giugno 2018) -, sarà presentata alla città giovedì 28 giugno alle ore 10.00, in Consiglio Comunale, insieme alle linee di indirizzo programmatico dei prossimi anni.

«Con la nomina della Giunta e con il primo Consiglio comunale di giovedì prossimo - ha spiegato il sindaco di Anzio, Candido De Angelis -  inizia ufficialmente l'attività amministrativa. Auguro buon lavoro agli assessori e ai consiglieri comunali, invitandoli alla massima determinazione  per attuare il programma amministrativo e per onorare tutti gli impegni che abbiamo assunto con i cittadini».