Le Civiche pontine andranno unite (o quasi) alle elezioni provinciali del 31 marzo prossimo. La lista sarà presentata domani in via Costa ma è già completa dei 12 nomi dei candidati e delle firme sufficienti a presentarla. Il gruppone civico annuncia anche qualche nome a sorpresa, strappato alle altre civiche presenti nella provincia di Latina ma che non fanno parte della rete formata da Aprilia, Sabaudia, Bassiano, Formia e Latina.
In quanto ai nomi la certezza è che Aprilia ha deciso di schierare il sindaco Antonio Terra a cui dovrebbero andare anche i voti dei consiglieri fedeli a Giada Gervasi, prima cittadina di Sabaudia. Proprio la città delle dune è quella che con più titubanza ha assistito al ritorno di Latina sotto il cartello Civiche pontina. Gervasi, così come Memmo Guidi di Bassiano, non si fida di Lbc. Ma ha dovuto ingoiare il rospo della trattativa condotta da Aprilia e Formia.
Il comune del sud pontino presenterà in lista Giovanni Costa mentre Latina ha scelto di puntare su Coletta. No, non il sindaco Damiano ma il consigliere comunale Ernesto. In lista dovrebbe esserci però anche Valeria Campagna.