Questo pomeriggio (3 maggio 2019), a partire dalle ore 17, la sala consiliare del Comune di Nettuno sarà teatro del confronto pubblico fra tutti i candidati alla carica di sindaco della città del litorale romano, organizzato da Latina Oggi.

Si tratta di un appuntamento al quale sono stati invitati tutti i sei aspiranti alla fascia tricolore - ossia Alessandro Coppola, Mario Eufemi, Daniele Mancini, Waldemaro Marchiafava, Mauro Rizzo ed Enrica Vaccari - e che li vedrà protagonisti nell'esporre le proprie idee rispetto alle domande che saranno proposte dal direttore Alessandro Panigutti e dai giornalisti del quotidiano che, fin dalla sua fondazione nel 1988, cura la cronaca di Nettuno e del resto del litorale a sud di Roma ogni giorno, approfondendo tematiche di stretta attualità.

Le domande cui risponderanno i candidati sindaco nell'aula "Mario Centini" di piazza Cesare Battisti saranno top secret fino all'inizio del dibattito: con una e-mail inviata a ridosso del primo maggio, però, i sei candidati hanno potuto apprendere le "regole" di questa giornata e alcune tematiche di massima su cui verteranno le domande stesse, che saranno cinque e uguali per tutti.

Per rispondere, ogni candidato sindaco avrà a disposizione due minuti e mezzo, un tempo che i sei competitor - che saranno chiamati a intervenire in ordine alfabetico e "a scalare" per ogni successiva domanda - dovranno rispettare in modo preciso, pena l'interruzione dell'intervento. Qualora, in una delle risposte, un candidato dovesse in qualche modo "tirare in ballo" un altro candidato, quest'ultimo avrà a disposizione un minuto per una eventuale replica. A disposizione, infine, 30 secondi per una possibile contro-replica del primo.

Al termine, è previsto un sesto intervento che consisterà in un appello finale al voto, senza possibilità di repliche.

L'invito ai cittadini, chiaramente, è quello di partecipare: l'evento, infatti, è aperto al pubblico ed è gratuito.