Il commissario del Partito Democratico di Aprilia, Claudio Moscardelli, traccia linea per ricostruire il partito dopo gli addii eccellenti degli ultimi mesi (il consigliere Vincenzo Giovannini, il segretario Alfonso Longobardi e i presidenti di circolo). Venerdì nella sede dell'associazione Brancaleone si è svolta l'assemblea degli iscritti, dove è stato ufficializzato l'incarico al segretario provinciale, già senatore, che ha tracciato la linea illustrando le prossime mosse del Pd. E le novità non mancano, visto che Moscardelli ha annunciato l'apertura di una nuova sede ma soprattutto ha sancito l'ingresso di nuove figure di spicco all'interno del partito. Per esempio l'ex vice sindaco e assessore all'Urbanistica, Franco Gabriele, che ha deciso di rimettersi in gioco nei "democrat" e farà parte della commissione del tesseramento.  "Insieme abbiamo iniziato a fissare un percorso che porterà al congresso cittadino per l'elezione del nuovo Segretario e del direttivo. Abbiamo costituito - spiega Claudio Moscardelli -  la Commissione del tesseramento formata da Sabrina Resta, Franco Gabriele, Giovanna Tomassetti, Giansilla Cinconze e Paolo Puccini. La Commissione comunicherà giorni ed orari in cui ci si potrà tesserare presso la nuova sede del Pd che sarà tra poco aperta un via Augusto. Attiveremo dei forum tematici per avviare una campagna di ascolto della città in cui coinvolgere cittadini, comitati, quartieri e periferie, terzo settore, associazioni produttive, sindacati, associazioni professionali per un confronto sulla nostra città e sulle prospettive di sviluppo e di crescita. Lunedì alle 12 saremo presenti al poliambulatorio che vedrà presente l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, per la decisione di realizzare anche ad Aprilia la Casa della Salute, che amplierà i servizi e l'offerta di cure per i cittadini a partire dalla presa in carico delle patologie croniche. La Asl di Latina ha lanciato il programma +Vita, progetto innovativo che attraverso i medici di famiglia coinvolgerà i cittadini che si iscriveranno al programma, i quali avranno un fascicolo sanitario personale e vedrà la Asl e medici di famiglia seguire costantemente i pazienti con visite ed esami programmati, senza liste di attesa, effettuare screening e promozione di stili di vita per promuovere Salute e benessere. Il Pd di è battuto ed ha ottenuto che anche Aprilia fosse sede di questo servizio, pilastro della sanità territoriale indispensabile per erogare cure più appropriate ai cittadini. Occorre la nuova ala del Poliambulatorio che abbiamo richiesto alla Regione e con lo sblocco dei fondi per l'edilizia sanitaria è possibile procedere a concretizzare questo progetto".

L'assemblea degli iscritti tornerà a riunirsi martedì alle ore 18 e in quella sede si tracceranno le nuove linee guide per il futuro. "Programmeremo iniziative con assessori regionali e Ministri Pd del governo. Il Pd vuole mettere al servizio dei cittadini la propria funzione di forza di governo regionale e nazionale. E' il momento - continua Moscardelli - di un cambiamento in cui la politica e una forza politica come il Pd esplichino in pieno la propria iniziativa autonoma per rappresentare le istanze della comunità. Un nuovo protagonismo della politica e del Pd è il nostro obiettivo fatto di serietà, di confronto sul merito dei problemi e con proposte per affrontarli rifuggendo la propaganda gridata, il populismo e il sovranismo che avvelenano la nostra comunità".