Raffaele Trano, deputato di Gaeta del Movimento 5 Stelle, è stato espulso dal gruppo grillino alla Camera dei Deputati. Trano paga l'elezione a presidente della commissione Finanze della camera avvenuto col voto del centrodestra e contro il candidato ufficiale del Movimento 5 Stelle. 

Lo scorso 4 marzo infatti Trano era stato eletto nuovo presidente della Commissione Finanze, battendo per 20 voti a 19 il collega pentastellato Nicola Grimaldi, indicato dal partito come candidato 'ufficiale'. Ne è nato uno scontro interno al Movimento che ha portato il capogruppo Davide Crippa a chiedere un passo indietro di Trano, definendo "inaccettabile" l'esito della votazione. Trano oggi è stato espulso dal gruppo. Le sue prime parole affidate alle agenzie sono state: "Sono stato eletto democraticamente, quale reato ho commesso? Valuterò azioni legali".