Quindici paia di scarpe e due portafogli privi di qualsiasi oggetto all'interno abbandonati sul marciapiede di via Marconi nel centro di Pontinia. A scoprirli sono stati gli agenti della polizia municipale, impegnati in un servizio di controllo sul territorio in concomitanza con il mercato settimanale. «Le cose rinvenute – hanno verbalizzato gli agenti – apparivano nuove e probabilmente erano prodotti destinati al commercio abusivo». Dal momento che nessuno ne ha reclamato la proprietà le stesse sono state depositate presso il comando della polizia municipale. Alla scadenza dei termini previsti da legge, cioè un anno, se non sarà richiesta dai legittimi proprietari la merce sarà destinata ad altro uso come stabilirà l'amministrazione comunale. Non è escluso quindi che vada al macero, essendo merce forse contraffatta destinata al commercio irregolare.