Ancora una bella vincita nella tabaccheria ricevitoria del Lotto e del Superenalotto “Carfagna” di Dina Scarpinella, in via Consolare a Priverno. Non siamo ai livelli della vincita del giorno della fiera di San Tommaso, quando con un Gratta&Vinci di appena un euro (Supersettimana), un anonimo giocatore si portò a casa oltre 202mila euro. Ma 14.668,73 euro non sono nemmeno uno scherzo. Il curioso della vicenda è che il giocatore, che ha indovinato 5 numeri su sei al Superenalotto (12, 14, 18, 22 e 28) del 31 dicembre, se ne è accorto soltanto il 13 gennaio. Aveva giocato una schedina casuale da 3 euro.