È stato istituito dal Comune di Sabaudia, in forma temporanea e sperimentale, il servizio pubblico per l'accoglienza e il soggiorno assistito dei cani in spiaggia, nell'arenile al km 22+400 della strada del Lungomare. Il servizio, denominato "Sabau Beach", è gestito dal Comune di Sabaudia tramite personale dell'ente e assistenti cinofili volontari dell'associazione Mondo Cane Sabaudia - Onlus Borgo Vodice. L'ingresso alla spiaggia è consentito dalle ore 9 in poi, ma il servizio avrà termine alle 19.
L'accesso è consentito ad un massimo di 15 cani contemporaneamente e per un massimo di 40 cani al giorno, sempre accompagnati dal proprietario o detentore, muniti di apposito guinzaglio. Potranno accedere esclusivamente cani registrati all'anagrafe canina e provvisti del microchip, muniti di documentazione sanitaria attestante le vaccinazioni periodiche e la certificazione veterinaria attestante lo stato di buona salute, rilasciata da non più di 60 giorni dal medico veterinario competente.
«È comunque vietato l'ingresso ai cani con sindrome aggressiva - si legge nel regolamento - e a femmine in periodo estrale, nonché ai cani soggetti a rilevazione da parte del servizio veterinario per rischio potenziale elevato, in base alla gravità delle eventuali lesioni provocate a persone, animali o cose». E l'accompagnatore sarà costantemente responsabile della conduzione degli animali.