La Giunta di Sezze ha posto la parola fine sulla questione riguardante la richiesta di lottizzazione delle signore Proia, per un’area posta in via Pastina Valletta. Della vicenda, dopo l’adozione del piano di lottizzazione e dello schema di convenzione presentato e risalente a maggio dello scorso anno, si erano interessanti i consiglieri Brandolini e Di Palma, che avevano presentato una osservazione, sottolineando come il progetto non fosse conforme al Piano Regolatore Generale approvato nel 2012 ma che ancora non ha terminato il suo iter in Regione Lazio. L’opposizione era stata bocciata dalla Giunta a settembre e poi tutta la pratica era stata spedita in Regione, che nei 30 giorni stabiliti non ha fatto pervenire all’ente alcuna osservazione sulla rispondenza del piano. Per questi motivi la Giunta ha ritenuto di procedere all’approvazione definitiva del Piano di Lottizzazione e alla stipula della convenzione.