Sistemare alcuni impianti di pubblica illuminazione che, da diverso tempo, presentano delle criticità.

È questo l’obiettivo perseguito dall’ex consigliere comunale Fabio Taddei - oggi esponente del Patto Popolare per Velletri - il quale ha ricevuto alcune segnalazioni dai cittadini, anche a mezzo dei Social network, relative proprio alla carenza di illuminazione in alcuni punti del centro storico.

«I due luoghi interessati dal problema - ha spiegato Taddei - sono via dei Lauri, al buio da tanto tempo senza che i cittadini vengano avvertiti e informati, e la scalinata nei pressi del Giardino del Belvedere, che collega il retro del palazzo comunale, cioè via Mameli, con la sottostante via Borgia. Per entrambe - ha aggiunto l’ex consigliere - ci sono state segnalazioni di cittadini ad assessori ma il risultato non è cambiato affatto».

C’è dell’altro: «Particolare preoccupazione - ha proseguito Taddei - mi è stata evidenziata da donne e ragazze che, col problema della sicurezza che impera in questo periodo, si sentono assolutamente meno sicure a camminare o parcheggiare un’auto, di sera, in questi luoghi rimasti al buio».

L’intervento di Taddei si chiude con una domanda: «Cosa si aspetta a risolvere il problema dopo mesi di buio nelle ore serali? - ha concluso - I cittadini aspettano una risposta».