A distanza di poco più di 60 giorni dal terribile incidente stradale registrato sull’Appia Sud, a poca distanza dal confine fra Velletri e Cisterna, il cuore di Stefano Buzzoni ha cessato di battere. Il carrozziere veliterno - che aveva compiuto 60 anni lo scorso 20 febbraio - è infatti morto nell’ospedale dove era ricoverato, durante la notte compresa fra lunedì e martedì.

A dare la notizia che nessuno avrebbe voluto apprendere è stata la figlia dell’uomo, con un post apparso anche sulla bacheca del papà: poche righe per comunicare alle tante persone che conoscevano Stefano il tragico risvolto di quell’orribile incidente del 9 gennaio scorso, quando un tir condotto da un 46enne d’origine romena finì addosso al carrozziere, che si trovava fuori dalla sua attività per consentire una manovra d’uscita sicura a un cliente.

Intanto, il magistrato ha disposto l'autopsia: dopo quest'ultima, la salma sarà riconsegnata ai familiari per la celebrazione del funerale.