Napoli, 15 gen. (Adnkronos Salute) - E' stata installata e attivata la prima telecamera a bordo di un'ambulanza del servizio 118 di Napoli. L'installazione è stata presentata questa mattina nell'Ospedale del Mare dal direttore generale della Asl Napoli 1 Centro, Ciro Verdoliva, e dal presidente della Regione Campana Vincenzo De Luca, e rientra tra le azioni messe in campo per contrastare il rischio di aggressioni a carico degli operatori sanitari.

L'installazione delle 39 videocamere a bordo di altrettante ambulanze in dotazione è il culmine di un percorso nato a febbraio 2019, quando su indirizzo della Giunta regionale della Campania e della Direzione generale area tutela della salute della Regione Campania è stato istituito il gruppo di lavoro per l'elaborazione del progetto "Sicurezza Servizio 118" con telecamere a bordo. Le installazioni saranno eseguite dal 20 gennaio con 2 ambulanze ogni 5 giorni lavorativi. La visione delle immagini al termine dell’installazione sarà possibile in diretta sia dalla Centrale operativa Servizi 118 che dalle sale operative delle forze dell’ordine.

"Non è stato un percorso semplice e non deve sembrare banale perché essere qui, oggi, a presentare quanto di concreto è stato fatto ha richiesto un grande sforzo di squadra, e non solo dell'Asl Napoli 1 Centro", ha commentato Verdoliva, parlando di "un risultato raggiunto solo grazie a tutti coloro che ci hanno creduto fin dall’inizio al mio insediamento da Commissario straordinario e poi da Direttore generale. Il mandato del presidente De Luca è stato quello di rivoltare l'Asl come un calzino e tra gli obiettivi, tra i tanti obiettivi, un clima più sereno e più sicuro".