La terrazza dell'Hotel Miramare di Latina riapre i battenti per un altro weekend di letture e riflessioni, dibattiti sui punti nodali dell'attualità, excursus sulle culture che affollano "La Nostra Madre Europa". La seconda edizione di "Come il vento nel mare" accoglierà, questa sera alle 18.30, la presentazione del saggio "Ingegneria elevato(n)", firmato da Patrizia e Maurizio Boi e pubblicato per Dei Merangoli Editrice; il secondo appuntamento della serata, alle 19.15, sarà con Daniela Grandi, autrice di "Notte al Casablanca" (Sonzogno): il primo romanzo noir della giornalista di La7, e la prima indagine del maresciallo Nina Mastrantonio, parmense di origini somale, orgogliosa delle proprie tradizioni quanto determinata ad affermarsi nel paese in cui è nata, l'Italia. La parola passerà poi a Daniele Mencarelli che presenterà il suo libro "La casa degli sguardi" (Mondadori) e in conclusione di serata si parlerà di moda, di abuso e di "baby miss" con Flavia Piccinni e il suo libro-inchiesta "Bellissime" (Fandango). Alle 20.30, la scrittrice riceverà inoltre il Premio Enea per la sezione saggistica

La serata di domani avrà inizio alle 19, con la presentazione del libro "La pattinatrice sul mare" (Giulio Perrone Editore) di Paolo Foschi, a ci seguirà, alle ore 21, l'incontro con il filosofo Vittorio Alberti, docente di filosofia politica presso la Pontificia Università Lateranense e membro del consiglio scientifico del Cortile dei Gentili,che racconterà il suo "Pane sporco" (Rizzoli). Interverranno Michele Corradino (Anac) e Massimiliano Coccia (direttore artistico della rassegna). 

Domenica sarà la volta di un fuoriclasse della più mordace satira - sociale e politica - del nostro Paese: il sessantaseienne fiorentino Paolo Hendel, che farà conoscere al pubblico la sua ultima fatica editoriale, "La giovinezza è sopravvalutata", in dialogo con Marco Vicari e Maria Antonietta Farina Coscioni. 

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. Sarà possibile acquistare i libri presentati presso il bookstore appositamente allestito in collaborazione con La Feltrinelli di Latina.