"Un'ora solo vi vorrei" ci viene a dire in questa calda estate Enrico Brignano, parafrasando una delle canzoni più interpretate della storia italiana per farne il titolo del suo nuovissimo show. Al momento unica data nel Lazio, lo spettacolo lunedì 12 agosto sarà messo in scena allo Stadio del Baseball Icar Peugeot nell'ambito della rassegna "Anzio Estate Blu" organizzata dalla pontina Ventidieci in collaborazione con il Comune. Il nome dell'artista è da sempre considerato un "Biglietto d'oro", l'uomo dai numeri record e dai sold out garantiti.

Una carriera piena di successi, la capacità di fare satira di costume e di tenere lontana la politica (quanto sarebbe più facile il contrario), Brignano questa volta riflette sul tempo. Che fugge e che non torna. È una consapevolezza interiore, che con il passare degli anni si definisce sempre un po' di più. Nessuno però, come Brignano sa affrontare con il sorriso gli intimi pensieri dell'animo umano. Nasce così "Un'ora solo vi vorrei", tra citazioni latine - "Ruit Hora" - e approvazione piena rivolta ad Oscar Wilde che sosteneva come l'attesa del piacere sia essa stessa piacere, per poi rivederne la teoria con esempi pratici che aprono il sorriso.

Un'ora e mezza di spettacolo, perché Brignano non "taglia mai corto" , con quella mezz'ora in più che non tradisce il titolo ma va considerata solo accademica, l'artista romano non si risparmierà e ancora una volta prenderà per mano il pubblico e lo porterà lungo un viaggio dal passato con i suoi ricordi, al presente e fino al futuro. Perché è così che si sfida il tempo. Rincorrendolo ma anche fermandolo in un'ora sola che diventa meravigliosamente eterna.
Già da domani la corsa per assicurarsi il biglietto prenderà il via, online dalle ore 11 e offline da giovedì 20 giugno, al medesimo orario.