Ancora in evidenza l'Associazione Cuochi del Golfo, i quali hanno organizzato un'altra serata gastronomica di alto livello, presso Villa Paola a Fondi. Si è trattato dell'ultimo evento del 2019, nel corso del quale è stata ufficializzata l'organizzazione del concorso tra cuochi professionisti, che si terrà all'Albergo Miramare di Formia il prossimo 18 febbraio. Circa la serata di Fondi, come ha spiegato il professore di scienze dell'alimentazione Giuseppe Nocca, è stato preparato un menu tutto improntato sulla cura dei particolari e sulla scelta delle materie prime, nel totale rispetto della tradizione. La brigata di cucina composta dagli chef Gianluigi Giornalista (presidente dell'Associazione Cuochi del Golfo), Andrea Ruocco (vicepresidente), Vincenzo Fera (segretario), Vincenzo Zavolta (consigliere), Ivano Di Tucci (consigliere), Pasquale Vento e Mariano Villani, in questa occasione ha puntato sul maiale, che è stato l'ingrediente trainante, forte di un esuberante Nero Buono di Cori che ha saputo competere con la sua contenuta grassezza. Perfetta la realizzazione dell'agnello porchettato, ove sapiente è stato il dosaggio delle spezie utilizzate che ne hanno esaltato la tenerezza dei tessuti. Accattivante l'aggiunta della granella di noci sul risotto in cui carciofi e gorgonzola hanno potuto dare struttura alla pietanza attraverso un corretto bilanciamento tra acidità e grassezza. Nessun volo pindarico negli abbinamenti, ma solo una puntuale esecuzione. Il dessert finale era un'esplosione di colori perfettamente integrati nella freschezza al palato, mai offuscata da una possibile stucchevolezza. L'Associazione Cuochi del Golfo, nel rinnovare gli auguri per le ormai prossime feste, ha dato appuntamento al 18 febbraio 2020 per la consueta gara gastronomica tra cuochi professionisti che si terrà al Grande Albergo Miramare.